Strumenti personali
» Notizie » Cinque Valdagnesi in Finlandia
Contatti

Progetto Giovani Valdagno

informagiovani | aule studio | spazio formazione e riunioni palestra digitale | spazio relax | giardino estivo

Via Petrarca 10 - 36078 Valdagno (Vi)
tel: 0445 405308 - 327 6590330
email: info@progettogiovanivaldagno.it
Instagram: pg_valdagno
Facebook: Progetto Giovani Valdagno

Orario invernale - da ottobre a maggio
Apertura Spazi:
dal Lunedì al Venerdì: 13.00 - 19.00
Apertura Sportello Informagiovani:
dal Lunedì al Venerdì: 15.00 - 17.30

 





Orario estivo - da giugno a settembre

Apertura Spazi:

Lunedì, Martedì e Giovedì: 14.00 - 19.00
Mercoledì: 16.00 - 22.00
Venerdì: 9.00 - 13.00
Apertura Sportello Informagiovani:
dal Lunedì al Giovedì: 16.00 - 19.00
Venerdì: 9.30 - 12.30

Web 2.0
 
Azioni sul documento

Cinque Valdagnesi in Finlandia

Spice Up Your Life, scambio giovanile per under 18 con Progetto Giovani




Alice, Michele, Riccarda e Giacomo hanno fra i 16 ed i 17 anni e,
accompagnati da Alvise, che di anni ne ha 25,
all'alba di domenica 12 ottobre prenderanno un volo che da Bergamo li porterà in Finlandia.

Sono il primo gruppo di ragazzi minorenni che parteciperanno ad uno Scambio Giovanile con Progetto Giovani di Valdagno.

Spice Up Your Life, questo il titolo dello scambio giovanile, vedrà i nostri giovanissimi Valdagnesi vivere una settimana a Lapua, in Finlandia occidentale in compagnia di altri 24 giovani tra i 15 ei 18 anni provenienti da Finlandia, Estonia, Ungheria, Italia, Repubblica Ceca e Spagna, per confrontarsi sui temi dello scambio: la salute attraverso lo sport e il cibo, l’arte e i media. Lo scopo dello scambio è infatti quello di stimolare i partecipanti, e a cascata anche i giovani delle loro città di origine, a condurre uno stile di vita sano, a diventare cittadini attivi e ad essere più aperti al multiculturalismo.

Tra le attività proposte: la creazione di un murales nel Centro Giovanile di Lapua, la visita al centro culturale di Seinäjoki (cittadina vicina a Lapua), una lezione di scrittura e fotografia a cura di un giornalista, la sperimentazione di sport di diversi paesi e la preparazione collettiva di una cena sana.

L’apprendimento non formale e il learning by doing saranno le principali metodologie utilizzate  durante la settimana. Questi metodi educativi, molto lontani dalle lezioni formali e frontali, non solo permettono ai ragazzi di imparare più velocemente, ma la cooperazione durante i laboratori e lo stesso stare inseme permetteranno ai partecipanti di conoscere anche le culture degli altri.

La partecipazione allo scambio è per i ragazzi totalmente gratuita: L'Unione Europea, attraverso il nuovo programma Erasmus+, coprirà infatti tutte le spese di vitto, alloggio, viaggio e costi delle attività previste. 

Vuoi essere tu il prossimo a partire?

Se sei interessato a vivere un'esperienza europea grazie ai finanziamenti del programma comunitario Erasmus+ può rivolgersi a Progetto Giovani di Valdagno

Contenuti correlati