Strumenti personali
» Notizie » Quest'estate... Scopri l'Europa e diventa ambasciatore DiscoverEU
Azioni sul documento

Quest'estate... Scopri l'Europa e diventa ambasciatore DiscoverEU

Diventa uno dei fortunati vincitori di un biglietto per scoprire l’Europa.

 

 

 

 

 

 

A giugno di quest'anno, 15000 giovani viaggeranno alla scoperta dell'Europa! La Commissione Europea ha voluto offrire, nell'anno europeo del patrimonio culturale, la possibilità di viaggiare e di partecipare agli innumerevoli eventi che si svolgeranno in tutta Europa.

 

Chi può partecipare?

  • Giovani 18enni (e non averne già compiuti 19) al momento della candidatura cittadini di un paese dell’UE. 
  • In Italia saranno selezionati 1776 giovani nati tra il 2 luglio 1999 e il 1º luglio 2000 incluso. 
 
In cosa consiste il viaggio?
 
Puoi viaggiare per un massimo di 30 giorni e visitare un massimo di 4 paesi diversi. Da solo o in gruppo.
 
Dovrai viaggiare principalmente il treno ma il biglietto permetterà eventualmente di prendere anche altri mezzi di trasporto, ad esempio autobus e traghetti, tenendo conto dell’impatto sull'ambiente, dei tempi di percorrenza e delle distanze. In casi eccezionali e quando non ci sono altri mezzi di trasporto, si potrà anche prendere l’aereo.
 
Il vitto e l'alloggio e altre spese sono a carico dei partecipanti. 
 

E il periodo del viaggio?

Il periodo di viaggio deve essere compreso tra il 9 luglio e il 30 settembre 2018!

In cambio, sarai invitato a raccontare le tue esperienze di viaggio, usando ad esempio gli strumenti dei social media quali Instagram, Facebook o Twitter, oppure organizzando una presentazione nella tua scuola o presso la tua comunità locale. 


Vuoi diventare anche te uno dei fortunati? 

Dalle ore 12 del 12 giugno alle ore 12 (CET) del 26 giugno 2018 sarà possibile registrarsi a DiscoverEU.

E' necessario rispondere a sei domande del quiz riguardanti l'Anno Europeo del Patrimonio Culturale 2018 e le iniziative dell'UE per i giovani. 

Le informazioni su DiscoverEU saranno disponibili anche sulla pagina Facebook e sull'account Twitter.

Per ulteriori informazioni: Eurodesk.it.