Strumenti personali
» Notizie » Scambio internazionale in Spagna
Azioni sul documento

Scambio internazionale in Spagna

Ambiti: partecipazione e la cittadinanza attiva

Dove: Puente Genil, Spagna
Quando: dal 6 al 15 novembre 2017
Chi: 5 partecipanti (18-30) e un group leader (18+)
Organizzazione d’invio: Associazione di promozione sociale Joint
Deadline: 20 settembre 2017

“Closer to Europe” è uno scambio internazionale in cui le tematiche principali sono la cittadinanza europea, l’interculturalità e la partecipazione attiva nella società. Lo scopo di questo scambio è far conoscere meglio le possibilità offerte dall’UE, nonché creare un dialogo interculturale che rompe gli stereotipi e promuove la cooperazione interculturale.
Gli obiettivi dello scambio internazionale sono:

- presentare ai giovani i concetti della cittadinanza europea, della diversità culturale e dell’interculturalità, al fine di sensibilizzare i giovani sulle tematiche;

- superare i pregiudizi e gli stereotipi;

- incoraggiare la cooperazione interculturale;

- analizzare i freni e gli acceleratori della diversità culturale;

- aumentare la consapevolezza su come la cultura influenza la nostra vita;

- aumentare la partecipazione attiva dei giovani alla società;

- migliorare le competenze e le capacità dei giovani nella sfera personale, sociale e professionale (capacità di gestire gruppi, lavoro di squadra, parlare in pubblico, problem solving, creatività, gestione di nuove tecnologie, etc.)


Per questo scambio si cercano 5 partecipanti (18-30) e un group leader (18+), con le seguenti caratteristiche:

- interesse al tempo dello scambio e a prendere parte ad un’esperienza multiculturale.

Condizioni economiche:

Durante l’intera durata del progetto, il vitto e l’alloggio sono interamente finanziati dal programma Erasmus+. Le spese di viaggio sono rimborsate entro un massimale stabilito dal programma Erasmus+. E’ obbligatorio conservare e consegnare all’organizzazione ospitante la copia originale delle carte di imbarco e di tutti i biglietti dei mezzi di trasporto utilizzati sia all’andata sia al ritorno.
Una volta selezionati per questo scambio internazionale, bisognerà versare una quota di partecipazione di 70 Euro che comprende le spese progettuali e la quota d’iscrizione annuale all’Associazione Joint.

Per candidarsi a questo scambio internazionale in Italia è necessario compilare il form disponibile in questa pagina.

Fonte: http://scambiinternazionali.it/

Contenuti correlati