Strumenti personali
» Notizie » stage retribuito a Chambéry in Francia
Contatti

Progetto Giovani Valdagno

informagiovani | aule studio | spazio formazione e riunioni palestra digitale | spazio relax | giardino estivo

Via Petrarca 10 - 36078 Valdagno (Vi)
tel: 0445 405308 - 327 6590330
email: info@progettogiovanivaldagno.it
Instagram: pg_valdagno
Facebook: Progetto Giovani Valdagno

Orario invernale - da ottobre a maggio
Apertura Spazi:
dal Lunedì al Venerdì: 13.00 - 19.00
Apertura Sportello Informagiovani:
dal Lunedì al Venerdì: 15.00 - 17.30

 





Orario estivo - da giugno a settembre

Apertura Spazi:

Lunedì, Martedì e Giovedì: 14.00 - 19.00
Mercoledì: 16.00 - 22.00
Venerdì: 9.00 - 13.00
Apertura Sportello Informagiovani:
dal Lunedì al Giovedì: 16.00 - 19.00
Venerdì: 9.30 - 12.30

Web 2.0
 
Azioni sul documento

stage retribuito a Chambéry in Francia

Ambito educazione ambientale e media

Hai una passione per le Alpi e la natura? Hai studiato una materia nell’area dell’educazione, comunicazione o project management? 
Dai un’occhiata a questa opportunità di stage in Francia per studenti universitari e neolaureati!
Dove: Chambéry, Francia
Quando: a partire da metà marzo (massimo inizio aprile)
Durata: 6 mesi
Settore: Education & media project assistance

Alparc, il Network Alpino delle Aree Protette, è attualmente alla ricerca di uno stagista nell’area dell’educazione ambientale e dei media nel suo quartier generale di Chambéry, in Francia.

Mansioni: 
-assistere i project manager nei loro progetti educativi e giovanili, specialmente per l’evento programmato per l’estate del 2016, “Youth at the top”;
-partecipare alla creazione delle risorse pedagogiche tematiche per completare lo strumento “The Alps in my backpack”;
-contribuire allo sviluppo, all’amministrazione e all’aggiornamento dei vari strumenti di comunicazione di Alparc (sito web, social network, newsletter, volantini, stand, ecc.).

Attività previste:
Scrivere articoli per la stampa e comunicati stampa, aggiornare i file stampa e il sito web;
Partecipare all’organizzazione di meeting di gruppo delle tematiche internazionali;
Partecipare alla traduzione di testi;
Partecipare all’aggiornamento dei database delle aree protette (File Maker) e all’archivio fotografico.

Lo stage è aperto anche a studenti italiani, previa convenzione con la università (Obbligatoria). Vi ricordiamo che è possibile richiedere una convenzione di stage, fino a 12 mesi dalla laurea.

Condizioni generali ed economiche:
Si tratta di uno stage retribuito (circa 500 euro al mese) per 35h settimanali, con 2 giorni di ferie al mese. Sarà fornita una postazione computer e i meeting di lavoro fuori dalla sede di lavoro sono coperti.

Requisiti:
-Essere iscritti ad un corso di laurea magistrale in Educazione, Comunicazione, Media, Ambiente, Project Management o simili
-Ottima conoscenza dell’inglese
-Obbligatoria conoscenza di 2 lingue “alpine”: italiano o sloveno, o tedesco e/o francese
-Essere alla ricerca di un’esperienza formativa in un ambiente multiculturale
-Avere un forte interesse nella protezione ambientale, ecologia e cooperazione internazionale
-Essere interessati al funzionamento di una piccola NGO internazionale
-Abilità a lavorare in modo indipendente
-Buone conoscenze informatiche (Word, Excel, PowerPoint, database), conoscenza dei social network
 
Guida alla candidatura:
Inviare il proprio Curriculum Vitae in formato EUROPASS in inglese o in francese, accompagnato dalla valutazione delle vostre conoscenze linguistiche (usare Europass Languages Passport ), più una lettera di presentazione di massimo 1 pagina, scritta in inglese, seguendo le istruzioni riportate sul BANDO ufficiale.

Candidature entro il 31 gennaio 2016
Contenuti correlati