Strumenti personali
» Notizie » Youth DemoCracy - Scambio internazionale a Torino
Contatti

Progetto Giovani Valdagno

informagiovani | aule studio | spazio formazione e riunioni palestra digitale | spazio relax | giardino estivo

Via Petrarca 10 - 36078 Valdagno (Vi)
tel: 0445 405308 - 327 6590330
email: info@progettogiovanivaldagno.it
Instagram: pg_valdagno
Facebook: Progetto Giovani Valdagno

Orario invernale - da ottobre a maggio
Apertura Spazi:
dal Lunedì al Venerdì: 13.00 - 19.00
Apertura Sportello Informagiovani:
dal Lunedì al Venerdì: 15.00 - 17.30

 





Orario estivo - da giugno a settembre

Apertura Spazi:

Lunedì, Martedì e Giovedì: 14.00 - 19.00
Mercoledì: 16.00 - 22.00
Venerdì: 9.00 - 13.00
Apertura Sportello Informagiovani:
dal Lunedì al Giovedì: 16.00 - 19.00
Venerdì: 9.30 - 12.30

Web 2.0
 
Azioni sul documento

Youth DemoCracy - Scambio internazionale a Torino

democrazia in progress per ragazzi 15-18

Dove: Italia – Torino
Date: 01 – 08/08/2016
Numero partecipanti: 10
Età partecipanti: 15 – 18
Paesi partecipanti: Italia, Ungheria e Portogallo.

Questo scambio internazionale vuole essere soprattutto un luogo e una condizione in cui giovani di più paesi hanno l’opportunità di far pratica di democrazia, ovvero di capire e apprendere, in modo diretto, in cosa consiste l’esercizio della democrazia.
Ed è proprio lo stretto rapporto che lega i giovani, la democrazia e gli scambi europei, con i loro metodi partecipativi, che ha spinto l'associazione Levitazione a mettere a punto questa iniziativa.
La Democrazia non è qualcosa di stabile ed acquisito, ma piuttosto un processo, un “workingprogress” che necessita di continua attenzione e partecipazione per essere mantenuta, accresciuta, diffusa, rafforzata. 
Lo scambio mira a far riflettere i partecipanti sui seguenti quesiti:
– Qual è il contributo e il ruolo delle nuove generazioni in questo processo? Che parte tocca ai giovani?
– I giovani possono/devono assumere il ruolo di “sentinelle della Democrazia” nel proprio contesto di vita? E in che modo?
– Far sentire la propria voce può aiutare a rendere più eque e giuste le nostre società? Può contribuire a ridurre le differenze e favorire il riconoscimento dei diritti di ciascuno e i bisogni delle comunità?
– Quanto è importante la partecipazione e come/dove si impara a partecipare?

Sono questi alcuni degli interrogativi che costituiscono il terreno comune su cui 32 giovani provenienti da 3 paesi europei (Ungheria, Portogallo e Italia) avranno modo di interagire e confrontarsi perchè.

Quota di partecipazione: 20€ (include tutto: vitto, alloggio, materiale, ecc.).
Modulo di adesione a questa pagina.
 
Scadenza il prima possibile!!

Per maggiori informazioni:
E-mail: europa.levitazione@gmail.com
Whatsapp: +393295693741