Strumenti personali
» Scambi Giovanili con Progetto Giovani » Scambio giovanile internazionale ReAcTION
Azioni sul documento

Scambio giovanile internazionale ReAcTION

ReAcTION!!! … Recycling Activity To Improve Our Nature
Scambio Giovanile Internazionale
Valdagno, 1 – 10 Settembre 2011 


C’era una volta un trenino che portava i cittadini valdagnesi fuori dalla valle. Lo stesso trenino portava in città merci, gente “foresta” e novità… era la “Vaca Mora”, locomotiva storica che ora riposa in pace nell’attuale stazione “delle corriere”, disturbata solo dalle visite di scolaresche e da qualche sporadico evento che le fa aprire i battenti al pubblico…
C’è oggi un gruppo di ragazzi, età 16 -22 anni, con la voglia di viaggiare, di uscire dalle materne colline, ma anche di portare aria nuova in città… proprio dall’antica Vaca Mora prende il nome questo gruppo, che ha accolto la proposta di Progetto Giovani di cimentarsi in uno scambio giovanile internazionale.

Nei primi mesi dell’anno una tempesta di idee ha portato alla stesura collettiva di un progetto che è stato finanziato dall’Unione Europea (!!!), attraverso il programma Gioventù In Azione che promuove l’educazione non formale attraverso la mobilità giovanile!! 

 

E così Valdagno, dall'1 al 10 settembre, ha ospitato due gruppi di giovani provenienti dalla Spagna e dalla Repubblica Ceca. Assieme ai ragazzi della Vaca Mora hanno parlato di ambiente, di riciclo dei rifiuti, di energie alternative e si sono cimentati in una due giorni ad impatto zero.

Il titolo “ReAcTION – Recycling Activity To Improve Our Nature” riassume il messaggio che i ragazzi hanno voluto dare: mettiamo in atto azioni di riciclo per migliorare il nostro ambiente!
Il programma delle attività è stato davvero ricco: dopo i primi giorni dedicati alla reciproca conoscenza, i 40 partecipanti hanno preparato un laboratorio creativo per ridare nuova vita a bottiglie, lattine, carta e stoffe che è stato poi realizzato con grande successo durante il mercato cittadino di martedì 6 settembre.

                                            recycling lab

Una giornata intera è invece stata dedicata alla visita al Centro Riciclo di Vedelago (TV), struttura all’avanguardia nella trasformazione di rifiuti in materiali riutilizzabili.

Un altro laboratorio li ha visti impegnati nella costruzione di un pannello solare, nato da materiali di recupero seguendo il progetto proposto da un giovane ingengnere.

 

Anche l'acqua ha avuto poi il suo momento: i ragazzi hanno parlato della sua importanza e di come non vada sprecata durante un'avvincente risalita di un torrente delle nostre colline con l'aiuto di guide esperte.

Ma il cuore dello scambio sono state le due giornate ad impatto zero: dopo lo switch off i ragazzi hanno trascorso le giornate senza energia elettrica, cucinando senza gas, riscaldandosi davanti al fuoco e illuminando le serate con torce e candele.

Le attività si sono concluse venerdì 9 settembre con un flash mob a sorpresa in Centro storico a Valdagno, che ha coinvolto tutta la comunità.

 

Guarda il video montato da Lorena, partecipante del gruppo spagnolo!