Strumenti personali
» SVE - Servizio Volontario Europeo con Progetto Giovani » Servizio Volontario Europeo: 6 mesi in Francia
Azioni sul documento

Servizio Volontario Europeo: 6 mesi in Francia

Progetto Giovani di Valdagno raccoglie candidature per un progetto di servizio Volontario Europeo di 6 mesi in Francia, nella regione dell'Isère. Obiettivo del progetto è diffondere fra i giovani del luogo le opportunità di mobilità europea offerte dal programma gioventù.


Di seguito il breve testo di presentazione del progetto redatto dall'Associazione "Culture Loisirs Vacance"

L’associazione Culture Loisirs Vacances, all’iniziativa del progetto elaborato dai comitati di gemellaggio di Saint-Antoine l’Abbaye-Dionay, Saint-Jean en Royans e Saint-Marcellin, propone a un giovane europeo di effettuare 6 mesi di Servizio Volontario Europeo sulle seguenti condizioni.

Profilo dei partecipanti:
Maschio o Femmina
Di età di più di 20 anni
Di nazionalità tedesca, italiana o rumena, parametro non esclusivo
Avere già effettuato scambi, più particolarmente scambi europei
Parlare un minimo francese, livello di conversazione di base
Conoscere le strutture europee e i dispositivi di scambi per i giovani
Dominare la tecnologia informatica: software per fare testi, presentazioni,tabulatori, trattamento d’imagini, internet ...
Avere la patente

Dettagli del progetto
La missione proposta al giovane volontario si svolgerà da settembre 2013 (intorno al15/09) a marzo 2014 (sempre intorno al 15/09). Un periodo di ferie di una decina digiorni sarà possibile per le feste natalizie.
L’alloggio è previsto a Saint Marcellin, in Isère.
L’azione si rivolgerà a una grande zona geografica che include le comunità dei Comuni
di Vinay (14000 abitanti), Saint Marcellin (19000 abitanti) e Pont-Royans (6500 abitanti) in Isère, e di Saint-Jean en Royans (6000 abitanti) nella Drôme.

Obiettivi del progetto
Sensibilizzare alla nozione di mobilità intra-europea (scoperta, studi, lavoro, scambi ...).
Partecipare alla preparazione di una formazione «Giovinezza, territorio e mobilità» prevista nel novembre 2013.
Fungere da risorsa per i candidati alla mobilità intra-europea.

Mezzi e Metodi
1° tappa: Identificare tutte le strutture locali: associazioni, collettivi, riferenti comunali, giunte comunali di giovani... che potrebbero essere sensibilizzati alla mobilità intra-europea e prendere contatto con essi; Raccogliere tutte le informazioni e la documentazione relative alla mobilità intra-europea.
2° tappa:Definire le possibilità e opportunità di mobilità intra-europea secondo i bisogni e desideri espressi.
3° tappa:Presentazione alle strutture e associazioni locali.
Assumere la funzione di riferimento presso i candidati alla mobilità intra-europea.
Aiutare ad organizzare una serata dedicata alla mobilità intra-europea.
Redigere una sintesi del lavoro effettuato

L’associazione CLV e i comitati di gemellaggio di Saint-Antoine l’Abbaye-Dionay, Saint-Jean en Royans e Saint-Marcellin, offrono: un alloggio,un ufficio con telefono, fax, e materiale e conessioni informatici, un veicolo per gli spostamenti, una struttura che farà da tutore aiutando il volontario ad inserirsi nella vitaquotidiana, a migliorare, nel caso sia necessario, il suo francese ed a
strutturare il lavoro richiesto.

Per ogni domanda e informazioni complementari: contact@clv-rhonealpes.org