Strumenti personali
» Notizie » La mente e lo spazio sonoro: percezione e rappresentazione
Azioni sul documento

La mente e lo spazio sonoro: percezione e rappresentazione

Il suono come strumento di auto-consapevolezza!

Quando il suono diventa musica? In che modo l’ambiente sonoro in cui viviamo influisce sul nostro stato d’animo? Cosa sono le frequenze sonore e che potere esercitano sulla nostra mente e sul nostro corpo?

Paolo Zappalà (sound designer / programmatore / motion-graphics) propone un percorso teorico e pratico sulla natura del suono: dagli aspetti fisici di vibrazione e frequenza agli aspetti metafisici e filosofici, nei quali Pitagora, la fisica quantistica e diverse tradizioni spirituali trovano un punto d’incontro.

Dalla percezione del suono alla sua rappresentazione grafica, questo itinerario fornisce una serie di metodologie, informazioni e intuizioni utili, in particolar modo, a chi stia intraprendendo un percorso di auto-conoscenza e voglia inglobare l’aspetto sonoro tra i suoi strumenti d’indagine.

 

INCONTRO INFORMATIVO

30 Maggio 2019 – dalle 18:00 alle 19:00

 

Il corso si svolge nell'arco di 3 giorni (4,6 e 11 giugno), con incontri di due ore, dalle 18:00 alle 20:00, per un totale di 6 ore.

 

PROGRAMMA

Giorno 1: martedì 4 giugno 2019 (ore 18:00 - 20:00)

    • Cos'è il suono?
        • caratteristiche fisiche del suono
        • meccanica e percezione del suono
        • quando il suono diventa musica?
    • Frequenze: lo spettro sonoro e le curve isofoniche.
    • Psicoacustica:
        • Ascolto selettivo
        • La musica e gli stati alterati di coscienza
        • Sincronizzazione cerebrale / Brainwave entrainment
        • Battimenti e toni isocronici
        • Cura della mente e del corpo / Bio-hacking
    • Rappresentazione grafica del suono:
        • VU Meter / EQ
        • Waveform (forma d'onda)
        • Oscilloscopio
        • Spettro sonoro (spectrogram)
        • Pentagramma
        • György Ligeti, Iannis Xenakis e John Cage
    • Musica Concreta e Musica Elettroacustica:
        • Uso di suoni estrapolati dalla loro sorgente
        • Suoni generati da sintetizzatori.

Giorno 2: giovedì 6 giugno 2019 (ore 18:00 - 20:00)

    • Pitagora e l'arte acusmatica
    • La musica delle sfere
    • Keplero
    • Il suono primordiale, il suono/vibrazione e la materia
    • Cimatica
    • Figure di Lissajous
    • Il paesaggio sonoro
    • Note musicali & Oggetti sonori ( Pierre Schaeffer )
    • Field Recordings
    • Ascolto, Percezione, Presenza

Giorno 3: martedì 11 giugno 2019 (ore 18:00 - 20:00)

    • Passeggiata sonora (soundwalk) 
    • Elaborazione grafica dell'esperienza sonora avuta durante la passeggiata sonora.
Costo totale
72€

Info e iscrizioni
Paolo Zappalà (Tel. 3667269528)
mail: paolo@evolvingpatterns.com