Strumenti personali
» Notizie » Scambio per giovanissimi in Portogallo
Azioni sul documento

Scambio per giovanissimi in Portogallo

— archiviato sotto:

Dal 31 agosto al 7 settembre in Portogallo con Associazione Joint per la realizzazione di un cortometraggio

L'Associazione Joint cerca 4 partecipanti  fra i 15 ed i 18 anni e 1 un group leader (18+) per uno scambio internazionale in Portogallo, a Arcos de Valdevez. Lo scambio, “KA1 Europe – Take One”, si svolgerà dal 31 agosto al 7 settembre 2015.  

Questo scambio permetterà ai giovani (provenienti da diverse parti d’Europa) di incontrarsi, di scambiare informazioni e di confrontarsi in merito alle diverse questioni che riguardano la gioventù europea. Tutti i giovani sono invitati a parlare ad esprimere la proprie preoccupazioni e ad elencare una serie di questioni che vogliono affrontare. Saranno selezionati 5 temi e ogni gruppo multiculturale formato avrà il compito di creare un breve film su un particolare argomento. Tutti i cortometraggi saranno poi mostrati al gruppo ed al la comunità locale.

Durante questo scambio in Portogallo saranno perseguiti i seguenti obiettivi:
– creazione di momenti di riflessione sul ruolo dei giovani in Europa
– incoraggiamento dei giovani a prendere parte attiva alla cittadinanza europea
– acquisizione di nuove competenze che conferiscono un valore aggiunto per il futuro di tutti i partecipanti
– promozione di uno spazio conviviale e la condivisione di tradizioni, fornendo la comprensione della diversità culturale
– promozione di momenti di condivisione, socializzazione e apprendimento per arricchire il lavoro di partecipare
associazioni
– promozione dello scambio e della collaborazione di giovani di diversi paesi;
– sviluppo della creatività.
– buona conoscenza della lingua inglese;
– conoscenza basilare e/o vivo interesse nella realizzazione di film e cortometraggi;
– interesse nei confronti della cittadinanza europea attiva;
– almeno una telecamera per la realizzazione dei cortometraggi.

Per creare un ambiente dinamico e partecipativo saranno usati metodi di educazione non formale, lavori di gruppo, rompighiaccio, energizzanti, giochi di ruolo, pranzo multiculturale, gruppi di riflessione, plenarie, oltre alla preparazione ed alla presentazione dei cortometraggi.

Tutti i dettagli e il form per inviare la propria candidatura: http://scambiinternazionali.it

 

Contenuti correlati