Strumenti personali
» Notizie » Terraliquida. Racconti dell'Alt(r)o Vicentino
Contatti

Progetto Giovani Valdagno
c/o Sportello Informagiovani
Palazzo Festari C .so Italia 63 - 36078 Valdagno (Vi)
tel: 0445 405308
fax: 0445 401748
email: info@progettogiovanivaldagno.it

Orario di apertura Sportello Informagiovani::
Martedì: 9.30 - 12.30
Mercoledì e Giovedì: 16.30 - 19.00
Venerdì: 10.00 - 17.00

Web 2.0
 
Azioni sul documento

Terraliquida. Racconti dell'Alt(r)o Vicentino

— archiviato sotto:

Un concorso di nattariva per raccontare l’Alto Vicentino di oggi

Confindustria Vicenza- Raggruppamento Alto Vicentino, i Comuni di Schio, Thiene e Valdagno, e la Fondazione Palazzo Festari, si fanno promotori del Concorso letterario “TerraLiquida. Racconti dell’Alt(r)o Vicentino”, per promuovere la realizzazione di opere di narrativa, anche in forma breve, che non siano mai state pubblicate sia integralmente che parzialmente anche su circuiti di auto pubblicazione, on line, on demand, e-book.

L’obiettivo del Concorso è raccontare l’Alto Vicentino di oggi, scoprirne un nuovo immaginario,
per offrire uno sguardo aggiornato sulla società, sul territorio e sulle dinamiche di quest’area geo-politica, cercando nelle generazioni più giovani un punto di vista che racconti questa parte di mondo.

 

Generi letterari consentiti
Narrativa: nei generi letterari circoscritti alla prosa d’invenzione come il racconto, la
novella, il romanzo.
Poliziesco: opera narrativa con argomento costituito da un delitto, o da una serie di delitti,
e dalle indagini svolte da agenti di polizia o da investigatori privati.
Narrativa fantasy: particolare tipo di narrativa, connesso con il mondo del
soprannaturale, verosimiglianza tecnico-scientifica, magia e stregoneria.

La lunghezza del testo richiesto dev’essere compreso tra le 20 e le 25 cartelle al massimo.
Una cartella corrisponderà a 2000 battute, spazi compresi, con carattere “Times New Roman”,
dimensione “10”. Ogni autore potrà presentare un solo testo.

Chi può partecipare
Il Concorso letterario “TerraLiquida. Racconti dell’Alt(r)o Vicentino” è riservato agli autori
esordienti o non, di qualsiasi nazionalità, che risiedano o abbiano interagito, lavorato o vissuto
un periodo della propria vita con l’area c.d. Alto Vicentino, ovvero l’area a nord di Vicenza (che
comprende i comuni di Schio, Thiene e Valdagno, nonché tutti i comuni contermini, purché inclusi
nella provincia di Vicenza).
Il testo inviato sarà scritto in lingua italiana. L’età per poter partecipare al Concorso è tra i 18 e
i 39 anni (compiuti alla data di scadenza per l’inoltro del lavoro).
Sono esclusi quanti non rientrano nei termini indicati nel bando.

I lavori vanno spediti a:
Concorso letterario TerraLiquida
c/o Confindustria Vicenza - Raggruppamento Alto Vicentino
Via Lago di Lugano, 21 Z.I. - 36015 Schio (VI)

Entro le ore 12 di venerdì 20 ottobre 2017

I premi
Il Concorso TerraLiquida prevede l’assegnazione di premi in denaro ai 5-6 testi finalisti,
selezionati per essere pubblicati nel volume.
I premi in denaro saranno di € 800 per ogni testo finalista pubblicato nel volume.
AVS- Alto Vicentino Servizi S.p.A, gestore in house del Servizio Idrico Integrato per 38 comuni
dell’Alto Vicentino, offre un riconoscimento speciale di € 500 per un racconto che denoti una
particolare sensibilità ambientale e sull’ecosostenibilità.
Potranno essere previste delle menzioni speciali.

 

Nel bando di concorso allegato tutte le modalità ed i requisiti per la partecipazione.

Contenuti correlati