Strumenti personali
» Notizie » Lavoro » Assistenti di lingua italiana all'estero
Azioni sul documento

Assistenti di lingua italiana all'estero

Oltre 250 posti disponibili con le selezioni del Miur

 

 

 

 

 

 

 

Il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca propone attività di affiancamento ai docenti di lingua italiana all'estero per un periodo di circa otto mesi, per l'anno 2019/2020.

Gli assistenti coadiuveranno i docenti di lingua italiana in servizio nelle istituzioni scolastiche del Paese di destinazione, assicurando un contributo personale alla promozione ed alla conoscenza della lingua e della cultura italiana.

L'impegno previsto avrà una durata di 12 ore settimanali, con la corresponsione di un compenso che sarà diverso in relazione alla scelta del Paese di destinazione.

Disponibilità nei Paesi di destinazione:
> Austria: 34
> Belgio (lingua francese): 3;
> Francia: 154
> Irlanda: 9
> Germania: 27
> Regno Unito: 9
> Spagna: 22

I requisiti richiesti per presentare la domanda sono:
• Non aver compiuto il 30° anno di età
• Non essere già stato assistente di lingua italiana all'estero su incarico del MIUR;
• Essere libero da impegni relativi agli obblighi militari e non essere legato da alcun rapporto di impiego o di lavoro con amministrazioni pubbliche per il periodo settembre 2019 – maggio 2020 (periodo dell’incarico del presente avviso);
• Non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali pendenti;
• Essere in possesso dell’idoneità fisica all'impiego;
• Aver conseguito dal 18 febbraio 2019 un diploma di laurea specialistica / magistrale tra quelli indicati nel bando.

La domanda deve essere presentata entro le ore 23,59 del 18 febbraio 2019, solo online.

Vedi il bando con tutte le informazioni.

 

 

 

Contenuti correlati