Strumenti personali
» Notizie » Or_Scolastico » Gestione delle acque e risanamento ambientale
Contatti

Progetto Giovani Valdagno
c/o Sportello Informagiovani
Palazzo Festari C .so Italia 63 - 36078 Valdagno (Vi)
tel: 0445 405308
fax: 0445 401748
email: info@progettogiovanivaldagno.it

Orario di apertura Sportello Informagiovani::
Martedì: 9.30 - 12.30
Mercoledì e Giovedì: 16.30 - 19.00
Venerdì: 10.00 - 17.00

Web 2.0
 
Azioni sul documento

Gestione delle acque e risanamento ambientale

— archiviato sotto:

Nuovo indirizzo di studio al Professionale Luzzatti di Valdagno

A partire dall’anno scolastico 2018-2019 entrerà in vigore il nuovo ordinamento degli istituti professionali in base al D.Lgs 61/2017.

Le novità previste sono:
- 11 indirizzi di studio
- consistente numero di ore dedicate alle materie d’indirizzo professionale e alle attività pratiche
- alternanza scuola lavoro già dalle classi seconde
- passaggi “strutturati” tra percorsi di istituto professionale e di formazione professionale

 


Nell'ambito di queste importanti novità per chi si appresta a scegliere un percorso scolastico di istruzione secondaria l'Istituto Professionale "L. Luzzatti" di Valdagno sta ultimando le procedure di attivazione del percorso per la figura di


>>> Tecnico delle Acque e Risanamento ambientale <<<


Si stratta di una figura professionale con spiccati interessi tecnico-scientifici, che andranno sviluppati durante il Triennio con 18 ore settimanali per anno scolastico nelle aree:
SCIENTIFICA con materie come Biologia, Chimica, Ecologia, Pedologia e TECNICO PROFESSIONALE attraverso Laboratori tecnologici e Tecniche di produzione.

Il diplomato in Gestione delle acque e risanamento ambientale sarà in grado di:

- gestire e fare manutenzione di sorgenti e corsi d'acqua
- intervenire nello smaltimento dei reflui e nella gestione di aspetti ambientali ad esso connessi
- intervenire nel controllo  e nella gestione degli argini e delle coste
- interpretare planimetrie e schemi di bacini
- diagnosticare anomalie di funzionamento e guasti di impianti
- intervenire nella gestione e coordinamento dello smaltimento dei materiali.

Informazioni specifiche in merito al nuovo percorso verranno fornite durante l'incontro di Scuola Aperta il prossimo 13 Gennaio 2018 ore 15.00 - 18.00.

 

La riforma degli istituti professionali è ancora in fase di attuazione. In attesa che il Ministero definisca nel dettaglio i contenuti, le materie, i quadri orari previsti nel presente indirizzo è possibile visionare le indicazioni contenute nell'allegato B del D.Leg. 61/2017.

I nuovi 11 indirizzi

- Agricoltura e sviluppo rurale, valorizzazione dei prodotti del territorio e gestione delle risorse  forestali e montane
- Industria e artigianato per il Made in Italy
- Manutenzione e assistenza tecnica
- Enogastronomia e ospitalità alberghiera
- Servizi commerciali
- Servizi per la sanità e l’assistenza sociale
- Arti ausiliarie delle professioni sanitarie: odontotecnico
- Arti ausiliarie delle professioni sanitarie: ottico
- Gestione delle acque e risanamento ambientale
- Servizi culturali e dello spettacolo
- Pesca commerciale e produzioni ittiche