Strumenti personali
» Lavoro » Stato di Disoccupazione e DID
Azioni sul documento

Stato di Disoccupazione e DID

Lo stato di disoccupazione si definisce come “la condizione del soggetto privo di lavoro, che sia immediatamente disponibile allo svolgimento ed alla ricerca di un’attività lavorativa, secondo le modalità definite con i servizi competenti” (D. Lgs 181/2000). Alla luce delle linee guida approvate, due elementi integrano lo stato di disoccupazione:

- l’assenza di un’occupazione, oppure lo svolgimento di un'attività lavorativa di natura subordinata o autonoma o parasubordinata, da cui derivi un reddito annuale non superiore al reddito minimo personale escluso da imposizione, sulla base delle disposizioni vigenti in materia per l'anno fiscale in corso
- l’immediata disponibilità (DID) alla ricerca attiva di un’attività lavorativa

La legge 92/2012 ha cambiato alcune regole sullo stato di disoccupazione che sono state successivamente recepite dalla Regione del Veneto con la DGR 2830 del 30.12.2013, il nuovo regime è entrato in vigore dal 1° gennaio 2014.

Allo scopo di rendere più chiara la normativa, disciplinata in diversi provvedimenti, è stato approvato e pubblicato il “Vademecum sullo stato di disoccupazione”.
In esso sono contenute le modalità operative in uso presso i Centri per l’Impiego relativamente all’acquisizione, conservazione e perdita dello stato di disoccupazione alla cui certificazione corrisponde il documento di Dichiarazione di Immediata Disponibilità (DID) consistente in una dichiarazione autocertificata di responsabilità resa dal lavoratore al Centro per l'Impiego (CPI) territorialmente competente.

La Dichiarazione Immediata di Disponibilità è un documento molto importante e utile non solo per accedere alle prestazioni dei servizi per l’impiego e partecipare alle misure di politica attiva del lavoro, ma anche per aver diritto ai trattamenti previdenziali di disoccupazione, nonché per agevolazioni di natura fiscale o assistenziale. Inoltre viene richiesta a certificazione dello stato di disoccupazione necessario per l'accesso alla formazione finanziata dal Fondo Sociale Europeo rivolta a lavoratori disoccupati.

Per informazioni rivolgersi al centro per l'impiego

Centro per l'Impiego di Valdagno (competente per il territorio della vallata dell'Agno)
Via Fermi 11/C, 36078 Valdagno (VI)
tel. 0445.401483, fax 0445.401221
e-mail: impiego.valdagno@provincia.vicenza.it

Orari al pubblico:
dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00
Solo su appuntamento nei pomeriggi di martedì e giovedì.

Link utili:
www.cliclavoro.gov.it
www.cliclavoroveneto.it
www.regione.veneto.it